17 Mai - 04 Juli 2024

17 maggio/16 giugno Maurizio Diana

L'artista ha, con tutta evidenza, pittura di segno e di lirica; di segno perché costruisce la propria qualità di immagine sull'evidenza di elementi squisitamente segnici, e di lirica perché propone una natura di immagine sostanzialmente evolutiva. La bellezza delle opere è singolare per l'incontro con il colore quale strumento d'indagine e forza nella sfera emotiva.

17 giugno/04 luglio Lorenzo Ludi

L'artista usa la materia pittorica per conferire alle opere una luce irreale, sospesa, per fissare l'immagine in un'atmosfera priva di alcun riferimento temporale. Infatti il tempo diventa l'interlocutore prediletto, lo strumento che lo ricollega alla materia e per essa a forme nascoste nelle stanze della memoria.

Zurück zur Liste